Teatro

Premessa: non sono un professionista. Amo il teatro e la musica, ma non sono il mio lavoro. Qui di seguito ci sono alcune esperienze che ho fatto in questi anni, alcune serie, altre un po’ meno.

Nel periodo 1997 – 2008 ho frequentato la scuola di teatro dell’Estravagario Teatro diretta da Alberto Bronzato. Sono stato allievo, nel corso degli anni, di Alberto Bronzato, Enzo Forleo, Tiziano Gelmetti, Ermanno Rigattieri e Andrea Di Clemente, con i quali ho esplorato per le prime volte le tecniche di improvvisazione teatrale, presenza scenica, dizione, canto, respirazione e regia. Per tutti questi anni un particolare grazie va a Enzo, Alberto e Tiziano. La scuola di teatro dell’Estravagario è stata un’esperienza unica: Michele, Alice, Alessia, Serena, Federica, Michela, Marco ed Elena sono stati dei fantastici compagni di viaggio e, nel nostro piccolo, abbiamo fatto grandi cose.

Nel marzo 2002 ho partecipato alla manifestazione Leggere per Crescere alla Gran Guardia di Verona insieme all’attore Enrico Beruschi.

Nel 2008 ho partecipato alla Festa di fine estate a San Floriano (Vr) interpretando brani scelti di Ghandi, B. Brecht, W. Shakespeare, N. Mandela, S. Quasimodo, M. Luther King sul tema “Violenza e non violenza”.

Nel 2009 ho debuttato con uno spettacolo scritto da me dal titolo La stecca nel coro, accompagnato dal gruppo musicale No Land’s Man. Per la prima volta mi sono trovato a gestire tutto: testi, musiche, recitazione e organizzazione dell’evento. Una faticaccia, ma lo rifarei.

Nel 2010, ancora accompagnato dai No Land’s Man, ho presentato lo spettacolo PAIN – Perennemente Arenati In Noi, che affrontava il tema della coscienza individuale come strumento di libertà collettiva (che paroloni). Lo spettacolo è stato riproposto nelle province di Verona e Trento.

Da Giugno 2010 ho cominciato abbastanza seriamente a scrivere canzoni incitato dell’amico Gaetan Dalla Vedova. Un’esperienza nuova e bella durante la quale ho scoperto che è più bravo lui.

Nel 2011 sono ritornato in scena con un nuovo spettacolo intitolato Nel silenzio di Novye – Lo zaino della vita. Un racconto in cui narrazione e musica si alternano per dare voce alla storia di un padre e di un figlio che fuggono dalla guerra cecena.

Dal 2017 frequento il laboratorio Esqui-in-Progress di Esquilibrio Teatro a Pavia e collaboro ai recital di poesia in tedesco organizzati dalla professoressa Alessandra Crotti.

2000
Il Mago di Oz di L. Frank Baum , regia di Enzo Forleo, nel ruolo de L’Uomo di Latta.

2001
La Fattoria degli Animali di George Orwell, regia di Andrea di Clemente, nel ruolo di Napoleon.

2002
Oliver Twist di Charles Dickens, regia di Alberto Bronzato, nel ruolo di Oliver Twist.

2003
Diventeranno Famosi, regia di Alberto Bronzato.

2004
Le mille e una notte, regia di Enzo Forleo e Ermanno Rigattieri, nel ruolo di Abu Quir.

2005
Invito a cena con delitto di Neil Simon, regia di Enzo Forleo, nel ruolo di Dick Charleston.

2006
Pallottole su Broadway di Woody Allen, regia di Enzo Forleo, nel ruolo di Cheech.

2007
Novecento di Alessandro Baricco, regia di Alberto Bronzato.
La guerra di Troia, Kermesse teatrale, nel ruolo di Agamennone.

2008
Sei Cenerentole in cerca d’autore di David Conati, regia di Alberto Bronzato.

2009
La stecca nel coro, di Francesco Bussola.

2010
PAIN – Perennemente Arenati In Noi, di Francesco Bussola.

2011-2013
Nel silenzio di Novye – Lo zaino dela vita, di Francesco Bussola.

2018
Io Bertolt Brecht, direzione teatrale di Veronica Varesi Monti.
Biglietti da visita, di Gabriella Cappelli. Regia di Francesco Bussola.
I believe in Miracles, regia di Laura Tassi.

Scrollando la pagina o cliccando Accetto, accetti l'utilizzo dei cookies tecnici e di terze parti. Cosa intendi?

Questo sito utilizza i cookies, anche di terze parti, per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookies, cliccando su "Accetto" o scrollando la pagina permetti il loro utilizzo. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies clicca qui.

Chiudi